Xilen

21.00

Crema fluida lenitiva ed idratante

Attività lenitiva (data dall’acido 18-beta glicirretico e dall’alfa bisabololo) ed emolliente in particolare per pelli atopiche ed intolleranti. L’attività antiossidante è data dalla vit.E. Il beta glucano stimola le difese della pelle e il polidocanolo aiuta a mitigare alcune reazioni fastidiose cutanee. L’olio di Jojoba fornisce un ottimo apporto lipidico.

Modo d’uso: applicare una dose su viso e/o corpo, come una comune crema. Nel caso di epidermiti molto sensibili applicare un leggero strato dell’emulsione sulla parte interessata senza massaggiare.

Dosaggio singola applicazione: il volume di ½-1 noce (7-14 ml) corrisponde al trattamento di un arto inferiore di un adulto

Frequenza cosigliata di utilizzo: da 1 a 4 volte al giorno, secondo necessità

DERMATOLOGICAMENTE TESTATO

Formato: Flacone da 250 ml

 

Sei una Farmacia?
Contattaci per conoscere le condizioni dedicate a te

Categoria:

Descrizione

PRINCIPI ATTIVI XILEN

BETA-GLUCANO: il Glucano del lievito è un polisaccaride con una potente azione stimolante del sistema immunitario. Il suo impiego nelle preparazioni per uso dermatologico nelle quali manifesta capacità di attivare i macrofagi e le cellule di Langherans, può proteggere la pelle dello sviluppo di condizioni negative legate al sole e ad agenti esterni; inoltre aiuta a cicatrizzare ferite sia piccoli che grandi e a curare le infezioni cutanee siano esse da virus batteri o micosi.
IPPOCASTANO: proprietà antiossidanti e vasculo protettive dovute all’escina contenute nell’estratto. Disarrossante.
JOJOBA: cerea liquida costituita da monoesteri insaturi a catena lunga di ottimo assorbimento e tollerabilità cutanea. rende la pelle morbida e vellutata senza ingrassare eccessivamente. emolliente e nutritivo.
ACIDO 18 BETA-GLICIRRETICO: acido triterpenico ottenuto per idrolisi dall’acido glicinimizico. Ha azione antinfiammatoria a livello cutaneo. Attua una marcata azione lenitiva protettiva dell’arrossamento su pelli particolarmente fragili, irritate e sensibili. Svolge anche azione inibitoria sull’iperpermeabilità capillare.
ALFA-BISABOLO: derivato della camomilla con proprietà lenitive ed emollienti.
ECHINACOSIDE: glucoside estratto dalle radici di Echinacea angustifolia. Due le azioni principali: antinfiammatoria in quanto inibisce temporaneamente la polimerizzazione dell’acido jaluronico; riepitelizzante in quanto stimola la produzione e la ristrutturazione di parti filamentose con spinta poliferativa sui fibroblasti. Immunostimolante.
POLICANDOLO: viene impiegato in preparazione per uso topico come emulsionante e come antipruriginoso; numerosi lavori clinici hanno dimostrato efficace condizioni cutanee quali dermatite atopica, eczemi cronici, ittiosi, psoriasi, prurito senile ed orticaria
ALLANTONINA: accelera la proliferazione cellulare nei processi di riparazione cutanea, favorisce il distacco delle cellule necrotizzate rendendo l’epidermide più morbida, liscia e plastica. Non provoca reazioni allergiche ed intolleranze anche dopo l’uso prolungato.
VITAMINA E: presente normalmente in tutte le membrane cellulari dove rappresenta il maggior antiossidante liposolubile. È tra le più importanti componenti del sistema antiossidante cutaneo. La cute, organo di frontiera, è bersaglio di radicali liberi e per neutralizzarli si difende “sacrificando” la vitamina E. Sebbene si consumi rapidamente, viene attivata da altri antiossidanti come l’acido lipoico. Dal momento che partecipa alla formazione e alla struttura dei fosfolipidi di membrana, possiede anche un’azione stabilizzante di membrana e quindi fisiologicamente idratante
MENTA: il contenuto di mentolo nell’olio essenziale di conferisce l’attività antimicrobicaed anestetica (contribuisce ad alleviare il prurito)